#60 – Donna uccisa a coltellate: fermato il convivente!

Donna uccisa in casa a coltellate

Aveva 31 anni, abitava in città, al quartiere Cristo. I vicini hanno riferito di litigi con il convivente.
Una donna dominicana di 31 anni è stata uccisa a coltellate, nell’appartamento di Alessandria in cui viveva con un uomo venezuelano. L’omicidio è avvenuto al terzo piano di un condominio in via Sacco, nel quartiere Cristo. Le indagini sono condotte dai carabinieri del comando di Alessandria. La coppia spesso litigava, secondo le testimonianze dei vicini di casa, ma al momento non vi è alcuna conferma che sia stato il convivente ad ucciderla.

http://edizioni.lastampa.it/alessandria/articolo/lstp/6825/


Alessandria, donna uccisa

Genova – Il corpo senza vita di una 31enne è stato trovato in un appartamento di Alessandria, al terzo piano di un palazzo di via Sacco, nel quartiere Cristo.

Secondo una prima ricostruzione, la donna sarebbe stata uccisa a coltellate: alcuni vicini hanno riferito che la vittima, una cittadina dominicana, conviveva con un uomo di origine venezuelana con cui «litigava spesso».

Le indagini sono condotte dai carabinieri del comando provinciale, che hanno già fermato il convivente della donna, sottoposto a interrogatorio.

http://www.ilsecoloxix.it/p/basso_piemonte/2012/05/13/AP1utUVC-alessandria_donna_uccisa.shtml#axzz1ul3R1WYK

This entry was posted in Femminicidio, Violenza maschile. Bookmark the permalink.

3 Responses to #60 – Donna uccisa a coltellate: fermato il convivente!

  1. GiuSci says:

    http://edizioni.lastampa.it/alessandria/articolo/lstp/6884/

    Si rafforza l’ipotesi dell’incidente domestico. La stampa.

  2. Pingback: Cristo piano | Seishirou

  3. CARMEN COLOMAR GRANERO says:

    ESTOY CONTRA LOS MALOS TRATOS A LAS MUJERES.

Comments are closed.