#69 – Uccide la ex compagna e tenta il suicidio

Roma, uccide ex compagna e si ferisce

E’ ricoverato in fin di vita al Policlinico Umberto I di Roma, il romeno 23enne che giovedì notte, a Tivoli, ha sgozzato l’ex compagna davanti al figlio di lei,di due anni,e poi ha tentato il suicidio.
L’uomo aveva seguito la donna, 23 anni, per tutto il giorno per un chiarimento.
Dopo ripetute richieste, la giovane ha accettato di parlargli.Sono saliti sull’auto e lì lui l’ha uccisa a coltellate davanti al bimbo che era sul sedile posteriore. Infine si è ferito all’addome e alla gola con un coltello.

http://www.studioconsulenzaromano.net/news-online/roma-uccide-ex-compagna-e-si-ferisce/41735/

Uccide l’ex compagna davanti al figlio
e poi si accoltella, è in fin di vita
E’ successo a Tivoli. La ragazza è morta in ambulanza durante il trasporto all’ospedale del paese. L’omicida, l’aveva pedinata per tutto il giorno

E’ ricoverato all’Umberto I, in fin di vita, Andrej Scirpcariu, il romeno che giovedì notte a Tivoli ha sgozzato l’ex compagna, davanti al figlio di due anni e poi tentato di accoltellarsi. La donna è morta dopo poco in ambulanza durante il tragitto che l’avrebbe portata all’ospedale del paese

Scirpcariu l’ha inseguita per tutto il giorno e l’ha uccisa in auto intorno alle 23 dopo aver cercato un chiarimento. Un vero e proprio pedinamento, durato tutta la giornata, che ha avuto come scenario anche il posto di lavoro. La donna, dopo ripetute richieste ha accettato di parlare con lui. Sono saliti sull’auto della madre della donna e lì l’ha uccisa a coltellate davanti al figlioletto di lei, di due anni, appoggiato sul sedile posteriore.

La vittima, Claudia Bianca Benca, romena di 23 anni, è stata soccorsa da alcuni passanti che hanno sentito le sue urla disperate in piazza delle Nazioni Unite. A bordo, sui sedili posteriori, c’era ancora l’ex fidanzato Andrej Scirpcariu, coetaneo della ragazza, che si era ferito all’addome e alla gola con un grosso coltello. I soccorritori e i poliziotti giunti sul posto hanno messo al sicuro il bambino e poi hanno trasportato i due all’ospedale di Tivoli. Claudia, secondo la ricostruzione degli investigatori, aveva già lasciato da tempo il ragazzo che però non aveva mai accettato la fine della loro r

http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/06/01/news/aspetta-uccide_l_ex_compagna_davanti_al_figlio_e_poi_si_accoltella_in_fin_di_vita-36383859/

Tivoli/ Uccide l’ex davanti al figlio di 2 anni

Ha inseguito per tutto il giorno la sua ex fidanzata e poi, poco dopo le 23 di giovedì notte, l’ha convinta a farlo salire sull’auto della madre e lì l’ha uccisa a coltellate davanti al figlioletto di lei, di due anni. La tragedia è accaduta a Tivoli, alle porte di Roma.

La vittima si chiamava Claudia Bianca Benca, romena di 23 anni. A bordo, sui sedili posteriori, c’era anche l’ex fidanzato respinto ancora una volta, Andrej Scirpcariu, coetaneo della ragazza, anche lui ferito all’addome e alla gola con un grosso coltello.

I soccorritori e i poliziotti giunti sul posto hanno messo al sicuro il bambino e poi hanno trasportato i due all’ospedale di Tivoli: la giovane è morta in ambulanza, mentre l’altro è ricoverato in gravissime condizioni al Policlinico Umberto I di Roma.

http://affaritaliani.libero.it/cronache/sgozza-l-ex-davanti-a-figlio-di-2-anni010612.html

This entry was posted in Femminicidio, Violenza maschile. Bookmark the permalink.