Donna accoltellata dal nipote

Accoltella per soldi la nonna
ventitreenne fermato a Milano
L’aggressione è avvenuta in un’abitazione di via Noto in seguito a una violenta lite. L’anziana
è ricoverata al San Raffaele e le sue condizioni si sono aggravate con il passare delle ore
Il fermo del nipote della vittima

Ci sarebbe una lite per i soldi alla base del raptus durante il quale, stamani, a Milano, Andrea Floresta, di 23 anni, in stato di alterazione ha colpito con quattro coltellate la nonna, Emilia Sciarini, di 81. Le condizioni dell’anziana, che sulle prime non sembravano gravi, con il trascorrere delle sono peggiorate. Il nipote, bloccato dalla polizia alla fine di una trattativa, è stato sottoposto a fermo con l’accusa di tentato omicidio.

Floresta, che durante i fine settimana andava a dormire dall’anziana, ha piccoli precedenti per occupazione di terreni e violenza a pubblico ufficiale. Con sé aveva una decina di grammi di marijuana, anche se al momento non è chiaro quali sostanze avesse assunto prima della lite. Di certo intorno alle 9 i vicini hanno cominciato a sentire urla forsennate provenire dall’appartamento del caseggiato in via Noto 17. E secondo le testimonianze si sarebbe sentita chiaramente la donna rispondergli ad alta voce “non ti do nemmeno una lira”. Lui, allora, secondo la ricostruzione degli investigatori del commissariato Scalo Romana, ha preso un coltello da cucina di grandi dimensioni e l’ha colpita due volte al costato, una all’addome e una al pube.

A dare l’allarme sono stati i vicini, che hanno anche cercato d’intervenire senza riuscirci perché lui si è barricato in casa. Sono stati gli agenti, poi, a convincerlo a consegnarsi permettendo il soccorso della donna. Trasportata dal 118 al San Raffaele, le sue condizioni sono apparse più gravi quando i medici hanno scoperto la presenza di un’ampia emorragia addominale, tanto che poi è stata ricoverata in codice rosso. L’anziana, che non ha mai perso conoscenza, ha confermato che a colpirla era stato proprio il nipote con un coltello preso in cucina, che è stato sequestrato.

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/06/17/news/accoltellata_in_casa_a_milano_donna_in_gravi_condizioni-37369177/?ref=HREC1-3

This entry was posted in Rapina, Tentato omicidio, Violenza maschile. Bookmark the permalink.