Italiano accusato di stalking. Controllava la ex con un gps nell’auto

Stalking: installa Gps su auto ex moglie,riminese denunciatose lo trovava sempre vicino, finche’ non ha scoperto ricevitore18 maggio, 17:52

(ANSA) – RIMINI, 18 MAG – Un riminese di 41 anni e’ indagato per stalking all’ex moglie, 22. Lui non si rassegnava alla fine del matrimonio e la pedinava con un metodo infallibile.Era riuscito a installare nell’auto della donna un rilevatore satellitare per sapere esattamente dove lei si trovasse. Ma la giovane si era insospettita perche’ ovunque andava, si trovava davanti l’ex. Pensava che la facesse seguire, ma in realta’ l’uomo aveva scelto la tecnologia. Ma lei si e’ ricordata di averlo visto trafficare nel bagagliaio dell’auto ed e’ andata a controllare. Il Gps e’ saltato fuori. E anche la denuncia. (ANSA).

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/emiliaromagna/2010/05/18/visualizza_new.html_1793943084.html 

This entry was posted in Stalking, Violenza maschile. Bookmark the permalink.