Italiano, accusato di aver investito la ex con l’auto e di averla colpita con pugni e calci

STALKING: INVESTE CON AUTO E PICCHIA EX FIDANZATA, ARRESTATO

(AGI) – Napoli, 31 ago. – Ha investito con l’auto la sua ex mentre passeggiava, poi ha infierito su di lei con calci e pugni. Per questo, a Nocera Inferiore, nel salernitano, e’ stato arrestato per tentato omicidio pluriaggravato e stalking Carmine Iannone, 38 anni, pregiudicato.

L’uomo, questa mattina, in via Nazionale, mentre era a bordo della propria vettura, dopo aver notato la ex fidanzata di 31 anni a piedi insieme alla madre, ha fatto una inversione ad U e ha imboccato la carreggiata controsenso a forte velocita’, investendola. La donna ha urtato dapprima contro il paraurti, poi contro il parabrezza e successivamente e’ stata scaraventata al suolo sul lato posteriore dell’auto. Iannone e’ sceso dalla vettura e l’ha colpita ripetutamente sino a quando sono intervenuti i carabinieri che, dalla vicina caserma, sono stati allertati dalle grida della donna. A suo carico, i rilievi eseguiti, compreso il sequestro di alcune ciocche di capelli, ritenute nel parabrezza infranto dell’auto, anche questa sequestrata; la targa anteriore staccatasi per il forte impatto; l’orologio dell’uomo rotto, verosimilmente, a seguito delle violenza con la quale sono stati inferti i colpi alla donna; le testimonianze di alcune persone, oltre quella della madre della vittima che ha riportato escoriazioni. La 31enne e’ stata accompagnata all’ospedale e ricoverata per politrauma con ecchimosi ed escoriazioni al volto alla nuca ed alle gambe. La coppia era stata fidanzata per 10 anni, e da due il rapporto era finito con altri episodi di attrito che pero’ la donna non aveva ritenuto opportuno denunciare.

http://www.agi.it/napoli/notizie/201008311410-cro-rt10115-stalking_investe_con_auto_e_picchia_ex_fidanzata_arrestato

Nocera, tenta di uccidere la ex
Prima la investe, poi la picchia
Il gravissimo episodio nel salernitano: Carmine Iannone, pregiudicato di 38 anni, ha sfogato tutta la sua rabbia sulla 31enne con la quale si era lasciato due anni fa. La donna è ricoverata in ospedale, ma non è in pericolo di vita. L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri

Nocera, tenta di uccidere la ex Prima la investe, poi la picchia

ROMA – Prima la investe con la propria auto, poi scende e la colpisce violentemente con calci e pugni. E’ accaduto a Nocera Inferiore (Salerno), dove un pregiudicato di 38 anni, Carmine Iannone, ha tentato di uccidere la sua ex fidanzata di 31 anni. L’ uomo è stato arrestato dai carabinieri.

Iannone era alla guida della sua Nissan Micra, e stava percorrendo una strada del centro cittadino, quando ha visto la sua ex in compagnia della madre che passeggiava sul marciapiede. L’ uomo non ha esitato ad effettuare una inversione di marcia e, dopo aver imboccato la corsia controsenso, a velocità sostenuta ha investito in pieno la donna, con la quale si era lasciato due anni fa.

Non contento, l’aggressore è sceso dall’auto e, nonostante l’ex fidanzata fosse a terra dolorante, l’ha colpita ripetutamente con calci e pugni. Sul posto sono giunti i carabinieri, che hanno bloccato l’investitore e prestato i primi soccorsi alla donna, che ora è ricoverata all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore in gravi condizioni.

La donna, secondo quanto riferiscono i sanitari, non è in pericolo di vita ma ha subito un politrauma con ecchimosi ed escoriazioni al volto, alla nuca ed alle gambe. L’aggressore è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e stalking ed è stato rinchiuso nel carcere di Salerno. A quanto si è appreso Iannone, che non aveva mai accettato la fine del fidanzamento durato dieci anni, in passato si era reso protagonista di altri episodi.

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/08/31/news/stalking_investe_l_ex_fidanzata_poi_la_colpisce_a_calci_e_pugni-6653030/

This entry was posted in Femminicidio, Percosse, Tentato omicidio, Violenza maschile. Bookmark the permalink.