Uomo tenta di uccidere sex worker

Accoltella una prostituta, arresto per tentato omicidio 21 ottobre 2014

Si è costituito alla polizia, ed è stato arrestato per tentato omicidio, un albanese di 45 anni che oggi pomeriggio ha accoltellato una prostituta, connazionale, in strada a Firenze, in via Allori. La donna, 21 anni, è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Careggi in gravi condizioni.

Secondo quanto appreso ha ricevuto tre coltellate, due sul costato e una sull’addome. La prostituta è riuscita a dare le generalità sue e dell’aggressore alla polizia che è intervenuta sul posto con gli equipaggi delle volanti e con la squadra mobile. Subito sono scattate ricerche dell’aggressore, poi, nel giro di poco tempo, l’albanese si è costituito alla polizia. Secondo quanto riferito successivamente, l’arresto dell’albanese che ha accoltellato la prostituta, connazionale, è stato fatto congiuntamente da polizia e carabinieri. L’albanese si è costituito nella caserma dei carabinieri in borgo Ognissanti. L’aggressione è avvenuta dentro la casa della sorella della vittima, in via Allori. Una vicina ha sentito le urla e ha avvisato il 113. L’aggressore nel frattempo è fuggito e sono scattate le ricerche. Poi si è costituito dai carabinieri. Le indagini della polizia hanno ricostruito che tra i due in passato c’era stata una relazione e, secondo una prima valutazione, l’aggressione potrebbe esser scattata per motivi di gelosia ma gli accertamenti sulle cause proseguono. Inoltre, dagli accertamenti medici in ospedale è emerso che una delle coltellate ha raggiunto la donna alla milza e che le sue condizioni rimangono molto gravi

http://www.gonews.it/2014/10/21/firenze-accoltella-una-prostituta-arresto-per-tentato-omicidio/

This entry was posted in Delitto per cause da accertare, Tentato omicidio, Violenza commessa da uomini, Violenza di genere - Vittime Femminili. Bookmark the permalink.