#2 (Uomo) – Ucciso dal marito dell’amante

Cerda, omicidio negli uffici comunali: finanziere spara al rivale d’amore
La vittima è Vincenzo La Tona, un impiegato comunale, colpita a morte con colpi di arma da fuoco. L’omicida si è consegnato spontaneamente. Ha detto alle forze dell’ordine che la vittima era l’amante di sua moglie

Un impiegato comunale, Vincenzo La Tona, 50 anni circa, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco negli uffici del Comune di Cerda, in provincia di Palermo. Da una prima ricostruzione dei carabinieri, l’omicida è entrato negli uffici di via Roma e ha ucciso l’impiegato perché sarebbe il presunto amante della moglie.

L’assassino è Calogero Cicero, 50 anni, appuntato della guardia di finanza in servizio a Termini Imerese. Ha sparato cinque colpi dalla sua pistola di ordinanza. Quattro hanno raggiunto la testa, uno il torace. Si è consegnato spontaneamente alle forze dell’odine ed è stato arrestato.

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2015/01/13/news/omicidio_a_cerda_ucciso_un_uomo_davanti_a_una_banca-104841149/

This entry was posted in Delitto D'Onore, Violenza commessa da uomini, Violenza di genere - Vittime Maschili. Bookmark the permalink.