Lui accoltella e ferisce moglie e figlia di sei anni

Tivoli, accoltella la moglie e la figlia di sei anni
Il 49enne le ha colpite più volte mentre dormivano: la piccola ha un polmone perforato. Meno grave la donna

Ha colpito più volte con un coltello da cucina nel sonno la moglie e la figlia di 6 anni che è stata trasportata dal 118 in ospedale in gravi condizioni con un polmone perforato. E’ accaduto alle 6.45 in un’abitazione di largo Giuseppe Saragat a Tivoli, alle porte di Roma. La polizia ha fermato il 49enne che soffre di depressione. La donna, 43 anni, è in codice giallo e dalle prime informazioni pare non siano in pericolo di vita.

Ancora da chiarire i motivi del gesto. Probabilmente alcune difficoltà economiche avevano destabilizzato gli equilibri familiari e personali del 49enne arrestato che dovrà ora rispondere di duplice tentato omicidio e lesioni personali. Secondo quanto ricostruito dalla polizia che indaga sul caso, da qualche tempo soffriva d’insonnia, per questo dormiva in camera da solo. E’ stato bloccato mentre tentava il suicidio gettandosi dalla finestra. La donna ha trovato la prontezza di reagire per proteggere la bambina ed è fuggita chiedendo aiuto ai vicini, che hanno chiamato il 113.

http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/05/16/news/tivoli_accoltella_la_moglie_e_la_figlia_di_sei_anni-114475298/

This entry was posted in Femminicidio, Strage familiare, Tentato omicidio, Violenza commessa da uomini, Violenza di genere - Vittime Bambini/e, Violenza di genere - Vittime Femminili. Bookmark the permalink.