Uomo accusato di aver ucciso una donna

CERIGNOLA
Donna uccisa in strada nel Foggiano
ferita la figlia di un anno e mezzo

CERIGNOLA (Foggia) – Una donna di 33 anni, Anna Perrucci, è stata uccisa la notte scorsa a colpi di pistola da uno sconosciuto che le ha sparato mentre si trovava per strada in via Torino a Cerignola.

Uno dei proiettili ha colpito la figlia di un anno e mezzo che la donna teneva in braccio. La piccola è stata trasportata in ospedale e operata. Le sue condizioni non sono gravi anche se i medici si sono riservata la prognosi. Anna Perrucci è morta durante il trasporto in ospedale.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, ieri sera la donna con la figlia e il marito stava uscendo dalla abitazione della suocera, in via Brindisi: i tre sono stati avvicinati da una persona che è scesa da un auto e ha sparato sette colpi di pistola. Anna Perrucci è stata colpita al cuore e all’altezza del collo e della testa. Le indagini – dirette dal pm della procura di Foggia Paola Martino – sono orientate in ambienti vicini alla famiglia della donna.

L’uomo sospettato dell’uccisione sarebbe stato individuato tramite le dichiarazioni fatte nella notte da amici e conoscenti della vittima, sentiti dagli investigatori. A quanto si è saputo, si tratterebbe di una persona molto vicina alla famiglia della donna e potrebbe aver ucciso per vecchi rancori, sedimentati e alimentati da contrasti banali.

http://bari.repubblica.it/cronaca/2010/08/29/news/cerignola-6586630/

This entry was posted in Femminicidio, Violenza maschile. Bookmark the permalink.

1 Response to Uomo accusato di aver ucciso una donna

  1. Pingback: La cultura retrograda « Gufetta's Blog

Comments are closed.