Uomo accusato di violenza sessuale nei confronti di una donna

Via Volturno: 17enne ucraino
violenta donna in un parco
La vittima con alcuni connazionali aveva festeggiato e si era ubriacata. La polizia ha arresto il giovane

Lui ha 17 anni, lei 36 ed entrambi sono ucraini. Alle 2.30 di notte la donna, che lavora in uno studio dentistico di Brescia, è stata spogliata e violentata sotto la minaccia di un coltello da un ragazzo di 17 anni pure ucraino che la polizia ha già arrestato per violenza sessuale.

Il fatto è accaduto in un parco di via Volturno adiacente a via Santa Teresa di Calcutta. Alcuni stranieri, come riferisce la questura, si erano fermati per festeggiare bevendo abbondantemente come appurato dagli agenrti della Volante. Il giovane ha approfittato della donna che era ubriaca. E’ stata la 36enne a chiedere aiuto suonando al campanello di una donna che ha subito chiamato il 113. La vittima della violenza ha indicato ai poliziotti chie l’aveva violentata. Il giovane era ancora nel parco. E’ in carcere a Milano.
Dalle indagini è emerso che alcuni indiani e pakistano sentendo le grida d’aiurto lp’avevano soccorsa e vedendola nuda l’avevano rivestita con una loro giacca. In ospedale i medici hanno accertato la violenza.

http://www.bresciaoggi.it/stories/Home/178659_via_volturno_17enne_ucrainoviolenta_donna_in_un_parco/

This entry was posted in Stupro, Violenza maschile. Bookmark the permalink.