Donna accusata di maltrattamenti nei confronti del marito

Roma, prende a padellate e a calci il marito: arrestata per maltrattamenti

Roma – (Adnkronos) – Una 46enne romana rientrando a casa ha colpito più volte il marito che stava preparando il pranzo al figlio. Lui esasperato dalle ripetute violenze l’ha denunciata. Lui è finito in ospedale con una prognosi di 15 giorni

Roma, 1 giu. (Adnkronos) – Una moglie che maltrattava il marito è stata arrestata, ieri pomeriggio, dai carabinieri della stazione Roma Porta Portese. La donna, una 46enne romana, appena rientrata in casa, senza un reale motivo, a calci e con una padella ha colpito più volte il marito che stava preparando il pranzo al figlio minorenne.

L’uomo che già in passato aveva subito analoghi maltrattamenti da parte della moglie, esasperato, si è rivolto ai carabinieri e l’ha fatta arrestare con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Associata al carcere di Roma Rebibbia, la moglie violenta è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’uomo invece visitato presso l’ospedale San Camillo a causa delle lesioni riportate ne avrà per 15 giorni.

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Roma-prende-a-padellate-e-a-calci-il-marito-arrestata-per-maltrattamenti_32252066510.html

Roma: calci e padellate al marito, donna arrestata per maltrattamenti

Roma, 1 giu – Una 46enne romana e’ stata arrestata con l’accusa di aver maltrattato il marito, prendendolo a calci e colpendolo con una padella piu’ volte, mentre il compagno stava preparando il pranzo al figlio minore.

La donna, che gia’ in passato era stata responsabile di maltrattamenti nei confronti del consorte, e’ stata arrestata dai Carabinieri e accompagnata al carcere di Roma Rebibbia, a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria.

L’uomo, visitato presso l’ospedale ”San Camillo”, a causa delle lesioni riportate ne avra’ per 15 giorni.

http://www.imolaoggi.it/?p=52042

ROMA, PRENDE A CALCI E A ‘PADELLATE’ IL MARITO: ARRESTATA UNA DONNA DI 46 ANNI

ROMA – È rientrata a casa e, senza un reale motivo, con calci e una padella ha colpito più volte il marito che stava preparando il pranzo al figlio minore. Per questo ieri pomeriggio i carabinieri della Stazione Roma Porta Portese hanno arrestato una 46enne romana con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. L’uomo che già in passato aveva subito analoghi maltrattamenti da parte della moglie, esasperato, si è rivolto ai carabinieri e l’ha fatta arrestare. Portata al carcere di Roma Rebibbia, la moglie violenta è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’uomo invece visitato presso l’ospedale San Camillo a causa delle lesioni riportate ne avrà per 15 giorni.

http://www.leggo.it/NEWS/ROMA/roma_calci_padellate_marito/notizie/286494.shtml

Trastevere, calci e padellate al marito senza motivo: arrestata per maltrattamenti 46enne romana

La donna tradotta al carcere di Rebibbia è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’uomo è stato invece portato all’ospedale: ne avrà per 15 giorni

Una storia di violenza domestica inusuale quella appurata ieri dai carabinieri di Porta Portese. Ad essere arrestata per maltrattamenti al coniuge, una donna romana di 46 anni. Il marito, esasperato dai continui episodi violenti, l’ha denunciata ai carabinieri che l’hanno portata al carcere di Rebibbia.

Proprio ieri è avvenuto l’ultimo episodio violento. La donna, appena rientrata nella loro casa di via Bellani, zona Trastevere, senza un reale motivo ha preso a calci il marito che stava preparando il pranzo al figlio minore e l’ha colpito con una padella. L’uomo che già in passato aveva subito analoghi maltrattamenti da parte della moglie, esasperato, si è rivolto ai Carabinieri e l’ha fatta arrestare.

La donna è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’uomo invece visitato presso l’ospedale “San Camillo” a causa delle lesioni riportate ne avrà per 15 giorni.

http://www.romatoday.it/cronaca/moglie-calci-padelle-marito-arrestata.html

Moglie violenta prende a padellate il marito

L’uomo già in passato aveva subito maltrattamenti dalla consorte. La donna, una 46enne, è stata arrestata e condotta al carcere di Rebibbia. Lui ha riportato lesioni guaribili in 15 giorni.

La donna amazzone, per Virgilio, è “una guerriera ardita” che “di qualsiasi cavalier non teme intoppo”. Ora, parafrasando il poema e mettendoci dentro un tocco di romanità, potremmo coniare un nuovo termine, la donna padellara. Appellativo che cadrebbe a pennello per una 46enne, che ieri pomeriggio ha colpito il marito con l’arnese con cui di solito ci cuoci le uova.

L’episodio. L’uomo, che già in passato aveva subito trattamenti simili dalla consorte, si trovava in casa e stava preparando il pranzo al figlio minore. A un certo punto la signora, senza pensarci troppo, ha picchiato il poveretto con la padella e lo ha preso anche a calci. Al marito, esasperato, non è restato altro che chiamare i carabinieri. I militari della stazione Roma Porta Portese, giunti sul posto, hanno arrestato la 46enne che è stata condotta nel carcere di Rebibbia, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. L’uomo, visitato all’ospedale San Camillo, ha riportato lesioni guaribili in quindici giorni.

http://www.romapost.it/index.php/prima-pagina/item/3462-moglie-violenta-prende-a-padellate-il-marito#.UaumneuUzjI

This entry was posted in Aggressioni e maltrattamenti, Percosse, Violenza commessa da donne, Violenza di genere - Vittime Maschili. Bookmark the permalink.