Category Archives: Violenza commessa da donne

#34 (Donna) – uccisa dal marito e dalla sua amante

Disabile, massacrata a coltellate Arrestati marito e amante sedicenne Vittima una giovane marocchina, 19 anni: più fendenti in un boschetto di Albino. Si è trascinata per chiedere aiuto: era ancora viva quando sono arrivati i carabinieri

Posted in Complicità femminile, Femminicidio, Violenza commessa da donne, Violenza commessa da uomini, Violenza di genere - Vittime Femminili | Commenti disabilitati su #34 (Donna) – uccisa dal marito e dalla sua amante

#6 (Uomo) – ucciso dalla moglie

Svelato il giallo del cadavere nel borsone: arrestata la moglie Il 56enne viveva a Trezzano sul Naviglio: trovato morto a settembre ad Abbiategrasso. Il giudice: «Lui era malato, lei non voleva più occuparsene»

Posted in Delitto nell'ambito del ruolo di cura, Delitto nella relazione, Violenza commessa da donne, Violenza di genere - Vittime Maschili | Commenti disabilitati su #6 (Uomo) – ucciso dalla moglie

#5 (Uomo) – ucciso dalla convivente

Litiga con il convivente e lo uccide con una coltellata al cuore: arrestata La 27enne, di ritorno da un colloquio di lavoro come ballerina di night, aggredita dal compagno. Nella lite, l’uomo avrebbe buttato a terra la figlia della donna, … Continue reading

Posted in Aggressioni e maltrattamenti, Delitto nella relazione, Percosse, Violenza commessa da donne, Violenza commessa da uomini, Violenza di genere - Vittime Bambini/e, Violenza di genere - Vittime Maschili | Commenti disabilitati su #5 (Uomo) – ucciso dalla convivente

#2 (Bambino) – ucciso dalla madre, separata, che poi si suicida

Napoli, madre e figlio di due anni trovati morti a letto E’ accaduto a Melito. La donna, separata dal marito, si sarebbe suicidata con un’arma da taglio dopo aver avvelenato il bambino con dei farmaci. Vicino al letto lettere di … Continue reading

Posted in Suicidio donne, Violenza commessa da donne, Violenza di genere - Vittime Bambini/e | Commenti disabilitati su #2 (Bambino) – ucciso dalla madre, separata, che poi si suicida