Uomo accusato di aver picchiato, sequestrato e tentato di violentare una sex worker

Picchia e prova a violentare una prostituta, fermato
E’ successo nel Cremonese: la donna, una giovane romena, è stata per ore in balìa del delinquente

Una prostituta è rimasta per una notte in balìa di un cliente che l’ha sequestrata, picchiata e ha tentato ripetutamente di avere un rapporto sessuale, malgrado lei si fosse rifiutata, memore di un precedente di alcuni mesi fa, quando quello stesso uomo l’aveva tenuta in scacco alcune ore, per poi lasciarla andare.

Il fatto è accaduto nella notte tra il 26 e il 27 tra Cremona e Persichello, frazione di Persico Dosimo. Vittima dell’aggressione è una ragazza romena di 25 anni che si prostituisce alle porte della città, sulla via Mantova, nel quartiere di San Felice. L’uomo che l’ha presa di mira, un 45enne di Corte de’ Cortesi (Cremona), C.P., un pregiudicato con alle spalle vicende analoghe (inclusa una condanna del 2001), è stato rinchiuso nel carcere di Cremona con l’accusa di sequestro di persona e tentata violenza sessuale.

La donna si era resa conto soltanto una volta a bordo dell’auto che al volante c’era l’uomo che tre mesi prima l’aveva tormentata, chiedendole prestazioni particolari. Appena ha riconosciuto il cliente, la giovane ha chiesto, inutilmente, di scendere. La 25enne è però riuscita a contattare telefonicamente la centrale operativa dei carabinieri che, seguendo il segnale radio del cellulare, hanno rintracciato l’auto e liberato la romena, che nel frattempo era stata picchiata dal cliente.

http://www.milanotoday.it/cronaca/violenza-sessuale-prostituta-cremona.html

This entry was posted in Percosse, Sequestro, Stupro, Violenza commessa da uomini, Violenza di genere - Vittime Femminili. Bookmark the permalink.