Uomo suicida davanti i tre figli

Si uccide davanti ai suoi tre figli perché aveva perso il lavoro
L’uomo, 49 anni, di Riccò del Golfo, si è prima dato fuoco, ma uno dei ragazzi ha spento le fiamme. Poi ha preso un coltello e si è pugnalato al petto

RICCO’ DEL GOLFO (LA SPEZIA) – Un uomo di 49 anni residente a Riccò del Golfo si è ucciso, stasera, con tre coltellate al petto davanti ai suoi figli minorenni dopo essersi cosparso di benzina alla quale ha dato fuoco.Il ragazzo più grande ha spento le fiamme e l’uomo ha quindi afferrato un coltello e si è ucciso mentre i due figli scappavano in strada a chiedere aiuto.

I carabinieri e il 118 hanno constatato il decesso dell’uomo. Il gesto estremo potrebbe ricondursi al fatto che l’uomo ha perso il lavoro circa un anno fa.

http://genova.repubblica.it/cronaca/2014/02/28/news/s_i_uccide_davanti_ai_suoi_tre_figli_perch_aveva_perso_il_lavoro-79915838/

This entry was posted in Suicidio uomini, Violenza economica. Bookmark the permalink.