Donna spara e ferisce l’ex marito. Voleva uccidere anche l’attuale compagna!

Spara all’ex marito e fugge con i figli
Donna si costituisce ai Cc nel Pistoiese
La 37enne sembrava avesse anche l’intenzione di uccidere l’attuale compagna dell’uomo, che è stata prelevata dalla polizia e trasportata in un luogo sicuro. L’ex marito, ferito, è stato ricoverato in ospedale

20:42 – Una 37enne ha sparato all’ex marito a Serravalle Pistoiese, in Toscana, e quindi è fuggita con i due figli di 5 e 8 anni: poi si è costituita ai carabinieri di Pescia. Poco prima, avrebbe raccontato che stava andando a uccidere l’attuale compagna dell’uomo: la polizia di Firenze si è recata immediatamente sul posto dove lavora quest’ultima, nella zona di Novoli, e l’ha portata in un luogo protetto. L’uomo, ferito, è stato ricoverato in ospedale.

La 37enne è andata a costituirsi dai militari insieme con il suo avvocato. I bimbi sono stati lasciati con il nonno.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/2014/notizia/spara-a-ex-marito-e-fugge-con-figli_2044872.shtml

Spara al suo ex marito minacciando di uccidere la sua compagna e scappa con i figli, poi si costituisce

Dopo aver sparato all’ex marito, ferendolo, è fuggita con i figli di pochi anni facendo temere di voler anche raggiungere l’attuale compagna dell’uomo per sparare anche a lei. Tutto si è però risolto nel giro di meno di due ore: la donna si è consegnata ai carabinieri, mentre la polizia aveva già messo al sicuro la “rivale” possibile bersaglio, e i bambini erano con il nonno.

Sarebbe stata la gelosia a spingere lei, 37 anni, di Ponte Buggianese (Pistoia), a sparare all’ex marito, 42enne, dipendente di un supermercato di Pistoia, mentre quest’ultimo si trovava in un fondo agricolo di sua proprietà a Ponte di Serravalle, nel Pistoiese, insieme ai figli di 8 e 5 anni. Il fatto è successo intorno alle 18.30 di oggi. L’uomo, ferito alla schiena, è riuscito a scavalcare una recinzione e a rifugiarsi nel campo del vicino, che ha dato l’allarme. A quel punto la donna è fuggita con i figli a bordo dell’auto dell’ex coniuge, una Multipla nera, portando con sè la pistola con cui aveva fatto fuoco contro l’ex coniuge.

Sul posto sono subito arrivati i carabinieri di Pistoia, coordinati dal comandante provinciale, colonnello Eugenio Cacciuttolo, che oltre ad occuparsi della ricostruzione di quanto accaduto, hanno subito avviato le ricerche della donna. Prima di mettere in atto il gesto pare che la donna abbia detto a qualcuno che sarebbe andata ad uccidere la compagna dell’ex marito: per questo la polizia di Firenze, allertata dai carabinieri di Pistoia, si è recata immediatamente sul posto dove lavora quest’ultima, nella zona di Novoli, alla periferia nord del capoluogo toscano, e l’ha portata in un posto sicuro.

La svolta è arrivata poco prima delle 20.30 quando la donna, accompagnata dal suo avvocato, si è costituita ai carabinieri di Pescia (Pistoia), e i figli sono stati affidati al nonno.

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/spara_ex_marito_minaccia_compagna/notizie/690448.shtml

Spara all’ex marito, fugge e poi si costituisce
La donna inizialmente aveva detto di voler uccidere l’attuale compagna dell’uomo,che vive a Firenze. E’ scappata in macchina con i figli, poi ha deciso di andare ai carabinieri di Pescia

Ha sparato al marito nel comune di Serravalle Pistoiese e poi è scappata con i figli di 8 e 5 anni a bordo dell’auto dell’uomo, che è stato colpito alla schiena ma è vivo. La donna è stata ricercata per tutto il tardo pomeriggio dai carabinieri. Poco prima di compiere il gesto avrebbe detto a qualcuno che andava ad uccidere l’attuale compagna della vittima, che vive a Firenze, tanto che la polizia del capoluogo si è recata immediatamente sul posto dove lavora quest’ultima, nella zona di Novoli, e l’ha portata in un luogo protetto.

Intorno alle 20 Serena Cecchi, 37 anni di Ponte Buggianese, ha deciso di consegnarsi ai carabinieri e si è recata alla stazione di Pescia. Così l’allarme è rientrato. Il marito si chiama Vasco Guidi, 42 anni, di Pieve a Nievole. Sono tutti e due dipendenti della Coop, lui lavora a Pistoia e lei a Monsummano.

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2014/05/14/news/spara_all_ex_marito_e_fugge_con_i_figli-86167741/

Serena Checchi spara all’ex marito Vasco Guidi e scappa coi figli. Fuga finita
Pubblicato il 15 maggio 2014 00:04 | Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2014 00:04

Baby prostitute Ladispoli: 20 indagati, prostituzione minorile, come Berlusconi
Claudio Scajola: Chiara Rizzo con la scorta in Francia: “Mia moglie non lo sa”
Baby prostitute a Ladispoli: in auto per una birra nel parcheggio della stazione
Marco Travaglio: Arrestare grillino anche se non ruba, per giustizia elettorale?
Romilda Bollati, amore di Cesare Pavese, denaro e misteri su Fatto e Corriere

PISTOIA – Serena Checchi ha prima sparato all’ex marito Vasco Guidi, ferendolo, poi è fuggita con i figli di pochi anni: per qualche ora si è temuto che volesse raggiungere l’attuale compagna dell’uomo per sparare anche a lei.
E’ successo vicino Pistoia, tutto si è però risolto nel giro di meno di due ore: la donna si è consegnata ai carabinieri, mentre la polizia aveva già messo al sicuro la ‘rivale’ possibile bersaglio, e i bambini sono con il nonno.
Sarebbe stata la gelosia a spingere Serena, 37 anni, di Ponte Buggianese (Pistoia), a sparare a Vasco, 42enne, dipendente di un supermercato di Pistoia, mentre quest’ultimo si trovava in un fondo agricolo di sua proprietà a Ponte di Serravalle, insieme ai figli di 8 e 5 anni.
L’uomo, ferito alla schiena, è riuscito a scavalcare una recinzione e a rifugiarsi nel campo del vicino, che ha dato l’allarme. A quel punto la donna è fuggita con i figli a bordo dell’auto dell’ex coniuge, una Multipla nera, portando con sé la pistola con cui aveva fatto fuoco contro l’ex coniuge.
Prima di mettere in atto il gesto pare che la donna abbia detto a qualcuno che sarebbe andata ad uccidere la compagna dell’ex marito: per questo la polizia di Firenze, allertata dai carabinieri di Pistoia, si è recata immediatamente sul posto dove lavora quest’ultima, nella zona di Novoli, alla periferia nord del capoluogo toscano, e l’ha portata in un posto sicuro.
Dopo alcune ore Serena si è costituita e i figli sono stati affidati al nonno.

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/serena-checchi-spara-allex-marito-vasco-guidi-e-scappa-coi-figli-fuga-finita-1864546/

Pistoia: spara all’ex marito, scappa con i figli ma poi si pente La donna ha minacciato di uccidere anche la rivale, prima di consegnarsi ai carabinieri

Una donna nel pistoiese ha tentato di uccidere il suo ex-marito ferendolo con una pistola, per poi fuggire con i suoi figli, minacciando di voler sparare anche l’attuale compagna dell’uomo.
La donna 37enne di Ponte Buggianese (Pistoia), spinta da una folle gelosia, avrebbe sparato all’ex marito 42enne, dipendente di un supermercato locale, mentre l’uomo si trovava in un fondo agricolo di sua proprietà a Ponte di Serravalle, nel Pistoiese, insieme ai figli di 8 e 5 anni.
La vicenda è accaduta intorno alle 18.30 di ieri. L’uomo, ferito alla schiena, è riuscito a scavalcare una recinzione e a rifugiarsi nel campo del vicino, che ha dato immediatamente l’allarme. Subito dopo la donna è fuggita con i figli a bordo della vettura dell’ex coniuge, una Multipla nera, portando con sé la pistola con cui aveva sparato contro l’ex coniuge. Sul luogo sono subito accorsi i carabinieri di Pistoia, coordinati dal comandante provinciale, colonnello Eugenio Cacciuttolo, che oltre ad occuparsi delle attività investigative per la ricostruzione di quanto accaduto, ha subito avviato le ricerche della donna.
Prima di mettere in atto il folle gesto sembra che la donna abbia riferito a qualcuno che sarebbe andata ad uccidere la compagna dell’ex marito: per questo motivo la polizia di Firenze, allertata dai carabinieri di Pistoia, si è subito recata sul posto dove lavora quest’ultima, nella zona di Novoli, alla periferia nord del capoluogo toscano, portandola in un posto sicuro.
Ma la questione si è subito risolta, poco prima delle 20.30, quando la donna, accompagnata dal suo avvocato, si è costituita ai carabinieri di Pescia (Pistoia). Ora i figli sono stati affidati al nonno materno.

http://www.ilgiornaleditalia.org/news/cronaca/854910/Pistoia–spara-all-ex-marito.html

This entry was posted in Sequestro, Tentato omicidio, Violenza commessa da donne, Violenza delle donne, Violenza di genere - Vittime Bambini/e, Violenza di genere - Vittime Maschili. Bookmark the permalink.