#28 (Donna) – Lui le spara e lei dopo un mese di agonia muore

Ilaria non ce l’ha fatta, morta la giovane ferita con una pistola dall’ex
Dopo più di un mese di agonia, Ilaria Abbate è morta all’ospedale di Perugia. Era stata ferita da un colpo di pistola esploso dal suo ex compagno. Ferito anche il figlio di 2 anni

Non ce l’ha fatta la giovane Ilaria Abbate, la mamma ferita da un colpo di pistola alla testa esploso dal suo ex compagno Riccardo Bazzurri. Una tragedia avvenuta 38 giorni fa alla periferia di Perugia, a Ponte Valleceppi. Trentotto giorni, tanto è durata l’agonia di Ilarietta, come la chiamavano gli amici, che è morta giovedì mattina nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Perugia. Da quel maledetto 6 luglio, la giovane non aveva mostrato nessun segnale di miglioramento. La notizia della morte è stata data dalla direzione dell’azienda ospedaliera di Perugia.

Ilaria Abbate è stata ferita una domenica mattina mentre stava andando in piscina insieme alla sua amica Ilaria Toni e al suo piccolo di due anni e mezzo. A sparare contro di lei, contro il bambino e anche contro l’amica è stato l’ex compagno della Abbate. Sia la giovane mamma che il bambino sono stati colpiti alla testa a distanza ravvicinata, poi il killer si è sparato con un colpo alla tempia. Bazzurri è morto poco dopo il ricovero in ospedale. Il bambino, ferito in maniera gravissima è stato subito trasportato al Meyer di Firenze, dov’è tutt’ora ricoverato in condizioni molto gravi.

http://www.corriere.it/cronache/14_agosto_14/ilaria-non-ce-l-ha-fatta-morta-giovane-ferita-una-pistola-dall-ex-b4bd7a74-239f-11e4-8bd0-72e8ca625ba5.shtml

This entry was posted in Femminicidio, Violenza commessa da uomini, Violenza di genere - Vittime Femminili. Bookmark the permalink.